Il caro bollette luce e gas continuerà a far sentire i suoi effetti nel primo trimestre del 2022 e quasi sicuramente anche oltre, con aumenti di circa il 55% per l'energia elettrica e di circa il 41,8% per il gas, calcolati sui consumi di una famiglia italiana media. Vediamo insieme i cinque modi migliori per far fronte ai rincari e iniziare a risparmiare.

ENGIE
scritto da
ENGIE
Redazione
  1. Casa Engie >
  2. Magazine >
  3. Caro bollette? Ecco 5 consigli per combatterlo

Caro bollette? Ecco 5 consigli per combatterlo

Caro bollette? Ecco 5 consigli per combatterlo

Il caro bollette luce e gas continuerà a far sentire i suoi effetti nel primo trimestre del 2022 e quasi sicuramente anche oltre, con aumenti di circa il 55% per l'energia elettrica e di circa il 41,8% per il gas, calcolati sui consumi di una famiglia italiana media. Vediamo insieme i cinque modi migliori per far fronte ai rincari e iniziare a risparmiare.

5 consigli per contrastare il caro bollette del 2022

Per contrastare l’aumento dei costi di energia elettrica e gas, il Governo ha recentemente introdotto una serie di misure, come bonus sociale e aiuti alle famiglie con i redditi più bassi. Nonostante ciò, sempre più consumatori stanno cercando il modo migliore per far fronte al caro bollette del 2022
Vediamo alcuni consigli per ridurre i costi in bolletta.

1. Valuta il passaggio al mercato libero

I prezzi del mercato di Maggior Tutela vengono fissati dall’ARERA, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, e cambiano su base trimestrale.  
Nel mercato libero, invece, ogni azienda stabilisce il proprio prezzo, ed è in grado di offrire anche una rata fissa o un prezzo bloccato per un periodo di uno o due anni. Dunque, il passaggio al mercato libero può rappresentare un ottimo modo per difenderti dal caro bollette 2022. 

2. Confronta le migliori offerte sul mercato

Il caro bollette sta investendo inevitabilmente tutte le aziende energetiche, ma ciò non vuol dire che tutte le proposte economiche saranno uguali. Da quando il mercato energetico è stato liberalizzato, infatti, le offerte a disposizione dei consumatori si sono moltiplicate per tipologia e composizione. 
Per risparmiare, inizia col confrontare le offerte di luce e gas sul mercato per individuare la migliore. Ma, prima di farlo, esamina e considera con attenzione quali sono le reali esigenze della tua famiglia
Un esempio? Se la tua abitazione rimane vuota durante il giorno e si anima dopo le sei, potrebbe convenirti un’offerta in cui i costi sono ridotti nelle fasce orarie serali.  

3. Riduci gli sprechi di energia

Il modo più immediato per far fronte al caro bollette è ridurre lo spreco di energia in casa. Risparmiare energia elettrica e consumare meno gas è possibile, senza troppi sforzi e senza rinunce, semplicemente iniziando a ridurre gli sprechi energetici dovuti prevalentemente ad una mancanza di attenzione, come gli elettrodomestici lasciati in stand-by.

4. Passa ad elettrodomestici di classe energetica alta

Gran parte dei consumi elettrici in bolletta è dovuta al quotidiano funzionamento dei grandi elettrodomestici. Occorre dunque fare una valutazione: se lavatrice e lavastoviglie hanno una certa età, considera la possibilità di passare ad elettrodomestici più moderni, magari smart, ma soprattutto di classe energetica alta. Questo tipo di elettrodomestici è pensato per ottimizzare al massimo il consumo di energia e abbattere gli sprechi. Dunque, un investimento che si rivela più che conveniente sul lungo periodo.

5. Utilizza in modo corretto riscaldamenti e condizionatori

Infine, puoi attenuare gli effetti del caro bollette luce e gas imparando a utilizzare al meglio il tuo condizionatore e i riscaldamenti della tua abitazione. Correggendo impostazioni, posizionamenti e orari di utilizzo, puoi trovare il mix giusto per ottenere il massimo rendimento con il minimo consumo energetico.

Caro bollette? Ecco 5 consigli per combatterlo