Deumidificatore o condizionatore, cosa scegliere per avere un po’ di sollievo dalle temperature estive? Questi elettrodomestici servono entrambi a rinfrescare gli ambienti, ma sono molto diversi tra loro per modalità di funzionamento. Vediamo insieme le differenze tra condizionatore e deumidificatore e quale scegliere in base alle esigenze.

ENGIE
scritto da
ENGIE
Redazione
  1. Casa Engie >
  2. Magazine >
  3. Deumidificatore o condizionatore? Ecco quale conviene scegliere! 

Deumidificatore o condizionatore? Ecco quale conviene scegliere! 

Deumidificatore o condizionatore? Ecco quale conviene scegliere! 

Deumidificatore o condizionatore, cosa scegliere per avere un po’ di sollievo dalle temperature estive? Questi elettrodomestici servono entrambi a rinfrescare gli ambienti, ma sono molto diversi tra loro per modalità di funzionamento. Vediamo insieme le differenze tra condizionatore e deumidificatore e quale scegliere in base alle esigenze.

Deumidificatore o condizionatore: differenze 

Il deumidificatore e il climatizzatore sono dispositivi che contribuiscono a regolare la temperatura negli ambienti chiusi in modalità differenti. 

a. Deumidificatore: come funziona

L’umidità indica la quantità di vapore acqueo presente nell’aria: quando fa molto caldo, maggiore è il vapore acqueo presente nell’aria, più alta è la temperatura percepita. La funzione di un deumidificatore consiste nel regolare il grado di umidità presente nell’ambiente in cui è collocato. 

Mantenere i giusti livelli di umidità in casa è fondamentale per la salute. 

  • Un’eccessiva umidità può generare acari della polvere, muffe, asma, allergie e malattie respiratorie. 
  • Un livello troppo basso di umidità, invece, può causare pelle secca, prurito, cali di concentrazione, diffusione del virus dell’influenza o peggiorare eczemi presenti sul corpo.

Un deumidificatore contribuisce a mantenere un livello sano di umidità relativa interna, riducendo l’eccessivo quantitativo di vapore acqueo e regolarizzando anche la temperatura, che risulterà più bassa in estate e più calda in inverno. 

b. Condizionatore: come funziona

Il climatizzatore, invece, rilascia aria calda o fredda nell’ambiente, abbassando o aumentando rapidamente la temperatura in base alle esigenze. L’aria fresca o calda dona un sollievo immediato e regolarizza la temperatura della stanza più velocemente del deumidificatore.

Meglio deumidificatore o condizionatore? 

Per scegliere tra deumidificatore o condizionatore bisogna considerare quali sono le proprie esigenze personali, perché sono due alternative molto valide con scopi differenti. 

a. Vantaggi del deumidificatore 

Come abbiamo visto, il deumidificatore è un elettrodomestico molto utile che garantisce una serie di vantaggi: 

  • Regolazione della temperatura interna 
  • Creazione di un clima di benessere interno 
  • Consumi esigui  
  • Riduzione di malanni dovuti all’umidità 
  • Riduzione di danni all’abitazione dovuti all’umidità 

b. Vantaggi del climatizzatore 

Anche il condizionatore presenta molti vantaggi specifici, ma a questi si aggiungono anche i pro del deumidificatore, dal momento che i dispositivi di ultima generazione dispongono di una funzione deumidificante. Dunque abbiamo: 

  • Tutti vantaggi del deumidificatore  
  • Maggiore velocità per la regolazione della temperatura 
  • Sollievo immediato da caldo/freddo.  

Per una panoramica più completa, va detto che esistono che il condizionatore può presentare anche dei potenziali svantaggi: come il costo superiore, i consumi più alti in bolletta e possibili danni sulla salute dovuti ad un utilizzo scorretto. Tuttavia, imparando ad usare bene il condizionatore, scegliendo un dispositivo di ultima generazione e approfittando degli incentivi fiscali, tutti questi rischi vengono meno.

Condizionatore o deumidificatore: bisogna davvero scegliere?

Nella scelta tra deumidificatore e condizionatore va considerato che, come abbiamo visto, i nuovi condizionatori in commercio possono produrre sia aria condizionata che ridurre il grado di umidità nell’aria, mentre un deumidificatore non è in grado di produrre aria condizionata.  

Dunque, per ottenere entrambi i benefici, ovvero rinfrescare/riscaldare casa e deumidificare l’ambiente, oggi non è più necessario scegliere. Basta semplicemente optare per un climatizzatore di ultima generazione

Vuoi acquistare un climatizzatore?

Deumidificatore o condizionatore? Ecco quale conviene scegliere!