Quante volte ci capita di toccare una persona oppure degli oggetti metallici e prendere la scossa? Questo fenomeno è causato dall’elettricità statica. Ma di cosa si tratta esattamente? Può essere dannosa? Scopriamo come eliminare l’elettricità statica da capelli e vestiti e come evitare di prendere la scossa.

ENGIE
scritto da
ENGIE
Redazione
Cerca
  1. Casa Engie >
  2. Magazine >
  3. Perché prendiamo “la scossa”? Tutte le curiosità sull’elettricità statica

Perché prendiamo “la scossa”? Tutte le curiosità sull’elettricità statica

Perché prendiamo “la scossa”? Tutte le curiosità sull’elettricità statica

Quante volte ci capita di toccare una persona oppure degli oggetti metallici e prendere la scossa? Questo fenomeno è causato dall’elettricità statica. Ma di cosa si tratta esattamente? Può essere dannosa? Scopriamo come eliminare l’elettricità statica da capelli e vestiti e come evitare di prendere la scossa.

Cosa si intende per elettricità statica?

L’elettricità statica è un fenomeno naturale e superficiale che riguarda l’accumulo di cariche elettriche localizzate su un corpo.  

L’elettrizzazione di un corpo può avvenire in diversi modi: 

  • per strofinio di materiali isolanti 
  • per contatto 
  • per induzione

Perché prendo la scossa toccando tutto? 

La famosa “scossa” è generata dal trasferimento di elettroni da un corpo all’altro. Questo provoca una scarica elettrostatica, un fenomeno per cui la carica si neutralizza venendo a contatto con un corpo avente carica elettrica diversa.

Qual è il rischio dell'elettricità statica?

Il passaggio di elettricità statica tra corpi è davvero minimo. Tale scossa, infatti, non può danneggiare persone o animali. L’elettricità statica può essere un pericolo soltanto nel caso di contatto con componenti elettroniche.  

I fulmini, invece, sono un caso di scarica elettrica naturale che può recare danni alle persone. Da qui il motivo per il quale si consiglia sempre di evitare di uscire durante i forti temporali.

Come eliminare l’elettricità statica dal corpo?

È possibile evitare di prendere la scossa? Certamente sì, basta eliminare l’elettricità statica dal corpo.

Per scaricare l’elettricità statica dal corpo esistono diversi metodi. Vediamo i più efficaci. 

  • Avere la pelle sempre idratata: creando uno strato di umidità, la pelle disperderà gli elettroni e permetterà al corpo di non caricarsi. 
  • Fare attenzione alle scarpe che si indossano, è sempre meglio prediligere suole in cuoio per evitare l’accumulo di energia statica. 
  • Umidificare l’aria, possibilmente servendosi di comodissimi umidificatori d’aria o di panni umidi sui termosifoni. 
  • Poggiare le mani contro una parete di cemento, un rimedio veloce e che può essere messo in pratica facilmente. 
  • Utilizzare prodotti antistatici e sostanze naturali, questi respingono l’elettricità statica dal corpo e dai capelli.

Come eliminare l’elettricità statica dai vestiti?

A volte può capitare che siano ii nostri capi d’abbigliamento a caricarsi di questa elettricità statica. Vediamo allora alcuni piccoli accorgimenti da seguire per eliminare l’elettricità statica dai vestiti

  • Passare elementi metallici sugli abiti: il metallo è in grado di scaricare. velocemente l’elettricità. Basterà utilizzare una spilla da balia o un semplice ago. 
  • Fare il bucato usando del bicarbonato di sodio, inserendolo direttamente nella bocchetta del prelavaggio della lavatrice. 
  • Usare la carta stagnola in lavatrice: prima di far partire il programma selezionato basterà inserire una pallina di stagnola per scaricare gli indumenti dall’elettricità statica. 

Ora sai proprio tutto sull’elettricità statica e su come scaricala per evitare di prendere “la scossa”

Perché prendiamo “la scossa”? Tutte le curiosità sull’elettricità statica