Per aiutarti a gestire correttamente i rifiuti, puoi provare una delle tante app per raccolta differenziata. In questo articolo vediamo quali sono le 4 migliori app da provare subito.

ENGIE
scritto da
ENGIE
Redazione
  1. Casa Engie >
  2. Magazine >
  3. Le 4 migliori App per la raccolta differenziata

Le 4 migliori App per la raccolta differenziata

Le 4 migliori App per la raccolta differenziata

Per aiutarti a gestire correttamente i rifiuti, puoi provare una delle tante app per raccolta differenziata. In questo articolo vediamo quali sono le 4 migliori app da provare subito.

Un aiuto per la raccolta differenziata 

Dove vanno i cartoni sporchi della pizza? E gli scontrini fiscali? I piccoli elettrodomestici vanno nell’indifferenziata? E che fine fanno i bicchieri di cristallo rotti?

Avere le idee chiare su come si riciclano i rifiuti non è sempre facile e, alcune delle risposte a queste domande, non sono affatto scontate come sembrano. 

Scopriamo 4 app che possono aiutarci a differenziare i rifiuti nel modo corretto

1. Junker 

L’app Junker per la raccolta differenziata è una delle applicazioni più facili e intuitive per aiutarsi quando si ha un dilemma in materia di rifiuti. Usare Junker è molto semplice: basta scansionare il codice a barre del prodotto utilizzando la fotocamera dello smartphone, ottenendo in questo modo le informazioni sul modo migliore per smaltirlo. E, se il codice a barre non fosse sufficiente, Junker sa riconoscere anche i simboli della raccolta differenziata, indicando il bidone in cui gettare il materiale. È disponibile su Android, iOS e iPadOS.  

2. Il Rifiutologo

Questa app per raccolta differenziata permette di fugare tutti i dubbi sul corretto smaltimento dei rifiuti. Il Rifiutologo offre informazioni dettagliate su come riciclare ogni scarto, pacchetto o confezione nel pieno rispetto dell’ambiente, e ha un sistema di scan di codici a barre simile a Junker. Ci sono poi tante funzioni aggiuntive relative ai comuni coperti (perlopiù dislocati nel nord Italia): per esempio le informazioni su come smaltire i rifiuti ingombranti, o la funzione con cui segnalare cassonetti troppo pieni, rifiuti abbandonati e strade in condizioni non ottimali.

3. PuliAmo

Disponibile sia su AppStore che su PlayStore, PuliAmo è un’app di gestione rifiuti, ma anche un’app che fa da calendario per la raccolta differenziata nelle aree servite dal gruppo A2A, principalmente in Lombardia e parzialmente in Liguria. PuliAmo indica i giorni di raccolta dei rifiuti e tutte le informazioni necessarie per una corretta raccolta differenziata. Permette di richiedere il ritiro di rifiuti ingombranti e di segnalare situazioni anomale, come discariche abusive, cestini pieni, etc.

4. Riciclario

Questa app di raccolta differenziata è rivolta a comuni, aziende e semplici cittadini che vogliono semplificare la gestione degli scarti. Riciclario è di supporto a comuni e aziende che svolgono servizi di raccolta di rifiuti urbani e di igiene ambientale. Per i cittadini, Riciclario è un’ottima risorsa per esplorare i punti di raccolta nella propria zona e imparare il corretto smaltimento di ognuno di centinaia di oggetti presenti nel suo dizionario. È disponibile per tutti i dispositivi.

Vuoi fare di più per il nostro Pianeta?

Le 4 migliori App per la raccolta differenziata