La televisione, ormai, fa parte del nostro quotidiano. Programmi, serie e fiction che appassionano e tengono compagnia a milioni di telespettatori. Bisogna ricordare, però, che, come ogni elettrodomestico, è alimentato tramite corrente elettrica. Scopriamo allora quanto può arrivare a pesare il consumo TV in bolletta.

ENGIE
scritto da
ENGIE
Redazione
  1. Casa Engie >
  2. Magazine >
  3. Quanto pesa il consumo della TV in bolletta? Calcoliamo! 

Quanto pesa il consumo della TV in bolletta? Calcoliamo! 

Quanto pesa il consumo della TV in bolletta? Calcoliamo! 

La televisione, ormai, fa parte del nostro quotidiano. Programmi, serie e fiction che appassionano e tengono compagnia a milioni di telespettatori. Bisogna ricordare, però, che, come ogni elettrodomestico, è alimentato tramite corrente elettrica. Scopriamo allora quanto può arrivare a pesare il consumo TV in bolletta.

Consumo TV: dal plasma al LED, passando per le nuove tecnologie

Una delle primissime TV a schermo piatto è stata quella al Plasma: si trattava di apparecchi pesanti, costosi e, soprattutto, dispendiosi in fatto di consumi.  

Una tecnologia ormai superata e sostituita da televisori LCD e LED. 

  • Televisori LCD, con cristalli liquidi retroilluminati con lampade a fluorescenza; 
  • Televisori a LED, con cristalli liquidi retroilluminati a LED. 

Il consumo della TV a LED è inferiore a quello LCD. Inoltre, nel caso del TV LED, ci sono due ulteriori tipologie, quella Edge e quella Full LED. In quest’ultimo caso possiamo optare tra OLED e QLED

Queste tipologie di apparecchi rappresentano il futuro: nonostante le prestazioni eccellenti, possono essere considerati televisori a basso consumo energetico. Nel caso dell’OLED, infatti, il consumo TV  è addirittura inferiore a tutte le altre tipologie, grazie alla presenza di pixel auto-illuminanti.

Come calcolare il consumo TV

Come abbiamo visto per il climatizzatore, anche la TV ha un’etichetta in regola con gli standard internazionali in fatto di consumi energetici.  

Per il calcolare il consumo TV annuo è sufficiente:  

  1. Leggere l’etichetta energetica per capire il consumo in watt del tuo televisore; 
  2. Moltiplicarlo per l’uso medio giornaliero, che si aggira intorno alle 4 ore; 
  3. Moltiplicare il risultato finale per 365, cioè i giorni di un anno. 

Vediamo un esempio pratico: immaginiamo di calcolare il consumo TV di un 32 pollici (circa 0,065 kWh). Moltiplichiamo questo fattore per le ore giornaliere di utilizzo medio e poi per 365. Il risultato sarà di circa 94 kWh. Per conoscere il consumo TV in euro sarà sufficiente moltiplicare 94 kWh per il costo corrente di un kWh.

5 consigli per ridurre il consumo TV (e alleggerire la bolletta)

Un televisore a basso consumo, di ultima generazione e con una classe energetica più alta sarà sicuramente più conveniente. Tuttavia, per evitare di far lievitare i costi in bolletta, è bene tenere a mente anche 5 consigli pratici da seguire quotidianamente. 

  1. Attiva la modalità eco 
    Ebbene sì, anche le televisioni moderne hanno la modalità eco per evitare di spendere energia inutilmente. Facile da attivare direttamente dal telecomando. 
     
  2. Fai attenzione alla modalità stand-by
    Davvero gli elettrodomestici consumano in stand-by? Assolutamente sì, poiché vengono lasciati attaccati ad una presa della corrente. Il consumo annuo si aggira intorno ai 26 kWh per un televisore moderno. Staccare la spina permette di evitare che la TV vada in modalità stand-by e sprechi comunque energia, anche quando non è in funzione. 
     
  3. Attiva lo spegnimento automatico
    Quella dello spegnimento automatico è una funzione molto utile, soprattutto la sera prima di andare dormire o se si tiene la TV accesa durante altre attività. 
     
  4. Tante funzioni, tanta energia
    Per vivere un’esperienza a 360° le tv moderne hanno diverse funzioni: cinema, alta definizione, gioco e molte altre. Assicurati di spegnerle quando non sono necessarie.  
     
  5. Scegli un’offerta luce vantaggiosa 
    Sembra scontato, ma è bene ribadire che, per risparmiare sui consumi TV, non basta scegliere televisori a basso consumo energetico. Come per tutti gli elettrodomestici, è fondamentale scegliere anche un’offerta luce conveniente

Seguendo questi semplici consigli, potrai goderti il bello della televisione senza preoccuparti dei consumi. 

Quanto pesa il consumo della TV in bolletta? Calcoliamo!