L’asciugatrice è un elettrodomestico molto comodo, specialmente se non si ha molto tempo da dedicare al bucato. Ma occorre davvero rinunciare al suo utilizzo per paura dei costi in bolletta? La risposta è no: basta fare attenzione ad alcuni accorgimenti. Ecco 6 consigli per ridurre i consumi dell’asciugatrice.

ENGIE
scritto da
ENGIE
Redazione
  1. Casa Engie >
  2. Magazine >
  3. Taglia i consumi dell’asciugatrice in 6 mosse

Taglia i consumi dell’asciugatrice in 6 mosse

Taglia i consumi dell’asciugatrice in 6 mosse

L’asciugatrice è un elettrodomestico molto comodo, specialmente se non si ha molto tempo da dedicare al bucato. Ma occorre davvero rinunciare al suo utilizzo per paura dei costi in bolletta? La risposta è no: basta fare attenzione ad alcuni accorgimenti. Ecco 6 consigli per ridurre i consumi dell’asciugatrice.

6 consigli per ridurre i consumi dell'asciugatrice

Dalla classe energetica alla scelta della migliore offerta luce: sono diversi i passi da compiere per percorrere la strada del risparmio. Vediamo uno per uno trucchi e consigli da seguire quotidianamente per non temere più i consumi dell’asciugatrice e l’aumento dei costi in bolletta. 

1. Consumi asciugatrice: la classe conta!

Come per tutti i grandi elettrodomestici, il primo passo fondamentale per ridurre i costi in bolletta consiste nel fare l’acquisto giusto.  

Quando si compra un’asciugatrice è importante fare attenzione ai programmi, alla capacità del carico e, soprattutto, alla classe energetica. Più alta è la classe, minori saranno i consumi dell’asciugatrice. I consumi di un’asciugatrice di classe A+++, ad esempio, restano in media sotto 1,5 kWh per ogni ciclo.  

Oltre alla classe energetica e le caratteristiche specifiche, l’asciugatrice può essere scelta secondo il processo di asciugatura: 

  • a pompa di calore, in questo caso l’umidità viene estratta dai vestiti ed espulsa all’esterno grazie a uno specifico condotto; 
  • a condensazione o evacuazione, in questo secondo caso l’umidità dei vestiti viene raffreddata grazie a un condensatore. Finirà, poi, in una vaschetta da svuotare periodicamente dopo un certo numero di lavaggi. 

Le asciugatrici con il sistema a pompa di calore hanno una tecnologia moderna, capace di garantire un risparmio sui consumi. Per questo motivo vengono spesso preferite a quella a condensazione o evacuazione. 

2. Riempire tutto il cestello, ma senza sovraccaricarlo 

Un consiglio pratico per ridurre i consumi dell’asciugatrice che potrebbe sembrare ovvio è riempire interamente il cestello, ma attenzione a non sovraccaricarlo. Un trucco molto utile consiste nel dividere il bucato secondo i tessuti ed il tipo di asciugatura desiderata. 

3. Evitare la funzione antipiega 

Le asciugatrici casalinghe sono dotate di ogni comfort e vi si possono impostare diverse funzioni. Tuttavia, per ridurre i consumi dell’asciugatrice in euro, quando possibile, è meglio evitarne alcune: soprattutto l’antipiega. Anche in questo caso, per ottimizzare il lavoro dell’elettrodomestico, è bene dividere il bucato in cosa necessita di essere stirato e cosa no.

4. Centrifugare durante il lavaggio 

Per ridurre i consumi dell’asciugatrice, bisogna fare attenzione anche alla fase precedente: il lavaggio. Impostare la centrifuga durante il lavaggio permette di eliminare l’acqua in eccesso dal bucato e, quindi, di ridurre i tempi di asciugatura.  

5. Tenere sempre ben pulito il filtro 

La manutenzione è un ottimo alleato per ogni elettrodomestico, compresa l’asciugatrice. Tenere sempre pulito il filtro contribuisce a far lavorare meglio l’elettrodomestico e, quindi, anche a ridurre il consumo di energia elettrica. 

6. Seleziona il programma in base ai tessuti 

Esistono diversi programmi che possono essere impostati in base al tipo di bucato. Scegliere quelli consigliati garantirà un risultato finale migliore e un’ottimizzazione dei consumi dell’asciugatrice, evitando inutili sprechi di energia che si traducono in costi in bolletta.

Cerchi una tariffa più conveniente per ridurre i costi in bolletta?

Taglia i consumi dell’asciugatrice in 6 mosse