My Bonus Extra

Fino a 70 euro di bonus in bolletta in 2 anni

myBonus Extra è l'offerta di ENGIE che ti premia con un bonus di benvenuto e continua a farti risparmiare grazie alla manutenzione della tua caldaia (o del tuo scaldabagno) a 84€ anziché a 96€  con pagamento rateizzato in bolletta (12 rate mensili dal valore di 7€ ciascuna

Caratteristiche

Ti restituiamo fino a 70€ in bolletta

Per i primi 2 anni con ENGIE, un bonus in bolletta ogni 6 mesi, fino a 70€

Blocca il prezzo per i primi 2 anni

Sarai al sicuro dalle variazioni del mercato energetico

Manutenzione della tua caldaia o scaldabagno scontata

A soli 84€, anziché a 96€

Perché scegliere ENGIE

    Primo fornitore

    Il primo fornitore al mondo per i servizi di efficienza energetica

    Area clienti

    Area clienti per gestire la tua fornitura in completa autonomia

    App

    App mobile per portare sempre con te i nostri servizi, e inoltre con ENGIE Fit più cammini più risparmi!

    Zero costi

    Zero costi di attivazione e nessun cambio di contatore

Dettagli dell'Offerta

Condizioni economiche dell'offerta

Per ogni kWh di energia elettrica consumata ti verranno fatturate le seguenti voci di spesa:

  • Spesa per la materia energia composta da:
    • Corrispettivo Energia Fisso, applicato ai prelievi di energia elettrica e alle perdite standard così come definito dall’ARERA e invariato per 24 mesi pari a:
      • F1 (8 – 19 lun - ven) 0,0950 €/kWh
      • F2 (7-8 e 19-23 lun – ven e 7-23 sab) 0,0930 €/kWh
      • F3 (23-7 lun-sab e 0-24 dom e festivi) 0,0810 €/kWh
      • Solo per i Clienti con contatore monorario (tutte le ore tutti i giorni) 0,0890 €/kWh
    • Componente di Commercializzazione al dettaglio, invariabile per 24 mesi pari a 0,01 €/kWh (quota variabile) e 7 €/mese (quota fissa);
    • Oneri di Dispacciamento, come definiti e aggiornati dall’ARERA ad eccezione della componente di Perequazione (PPE) sostituita da un corrispettivo forfettario di sbilanciamento pari a 0,002 €/kWh.
  • Spesa per il trasporto e la gestione del contatore, come definiti e aggiornati da ARERA.
  • Spesa per gli oneri di sistema, come definiti e aggiornati da ARERA.

 

Per ogni Smc di gas naturale consumato ti verranno fatturate le seguenti voci di spesa:

  • Spesa per la materia gas composta da:
    • Corrispettivo Prezzo Fisso, invariato per 24 mesi e pari a 0,3300 €/Smc
    • Componente di Commercializzazione al dettaglio invariabile per 24 mesi pari a 0,015 €/Smc (quota variabile) e 7 €/mese (quota fissa)
  • Spesa per il trasporto e la gestione del contatore, come definiti e aggiornati da ARERA.
  • Spesa per gli oneri di sistema, come definiti e aggiornati da ARERA.

 

Tutti i corrispettivi, sia per l’energia elettrica che per il gas naturale, sopra indicati sono al netto delle imposte, che verranno applicate secondo la normativa vigente.

Per maggiori dettagli sulla lettura della bolletta clicca qui.

Le presenti condizioni contrattuali sono valide fino al 11 Febbraio 2020 nei comuni in cui l'offerta è attiva.

 

 

Condizioni di erogazione del bonus

Nel corso dei primi 24 mesi di fornitura i clienti che sottoscriveranno le presenti condizioni economiche otterranno fino a 70,00€ di bonus al netto delle imposte.

Il bonus verrà riconosciuto ogni 6 mesi, indipendentemente dai volumi consumati, a partire dalla data di attivazione della fornitura nella prima bolletta utile, e in particolare:

  • per ciascuna fornitura ancora attiva decorsi i primi sei mesi di fornitura nella misura di euro 7,50 al netto delle imposte
  • per ciascuna fornitura ancora attiva decorsi i primi dodici mesi di fornitura nella misura di euro 7,50 al netto delle imposte
  • per ciascuna fornitura ancora attiva decorsi i primi diciotto mesi di fornitura nella misura di euro 10,00 al netto delle imposte
  • per ciascuna fornitura ancora attiva decorsi i primi ventiquattro mesi di fornitura nella misura di euro 10,00 al netto delle imposte

Lo sconto non verrà riconosciuto qualora, alla data prevista per l'erogazione dello stesso, il contratto di fornitura risulti cessato per qualsiasi motivo prima del decorso dei termini previsti per il riconoscimento dei bonus.

Resta inteso, poi, che, fatti salvi i bonus già riconosciuti, in caso di presenza di una o più bollette insolute alla data prevista per l’erogazione di ciascun bonus, il Cliente perderà il diritto al riconoscimento del bonus stesso.